Cos’è 
Le zone a traffico limitato (sigla ZTL), sono aree della città cui scopo è quello di essere preservate, in particolare quelle centrali, normalmente più vulnerabili da un punto di vista ambientale, per via della presenza di monumenti storici e per via della tipologia delle strade, limitando in alcuni orari il traffico veicoli sotto una specifica classe di emissioni, di una data di omologazione e di un peso

 

 

 

 

L’impianto sarà composto da:

  • Unità di ripresa omologata ai sensi del D.P.R. 250/199 costituita da una telecamera (con illuminatore ad infrarossi integrato), un software OCR di riconoscimento targhe, un’unità di elaborazione dei dati ed un web server integrato. Il sistema è studiato appositamente per applicazioni di lettura e riconoscimento di targhe di veicoli in prossimità di accessi in zone specializzate quali ad esempio ZTL
  • Unità di ripresa per il contesto che verrà utilizzata per l’acquisizione dell’immagine contestuale al transito
  • Display luminoso ad alta luminosità composto da un display per esterni inserito in un telaio . E’ possibile programmare le scritte
  • Cartellonistica ufficiale di regolamentazione degli accessi alla ZTL ed area videosorvegliata
  • Unità centrale, intesa come postazioni di lavoro con le principali funzioni di controllo dati, ovvero: acquisizioni data, gestioni archivi, gestioni lista targhe, gestioni orari, gestione messaggistica display luminoso, gestione utenti, ecc…